Header


 
Updated: 17-Sep-2007
NRDC-IT > Biographies
English  
 


Comandante Corpo d’Armata di Reazione Rapida della NATO

GEN. C. A. MAURO DEL VECCHIO

2004 - 2007

Il Generale di Corpo d’Armata Mauro DEL VECCHIO é nato a Roma il 7 giugno 1946. Ha frequentato il 22° (147°) Corso dell’Accademia Militare di Modena dal 1965 al 1967 ed ha completato il ciclo formativo presso la Scuola di Applicazione di Torino nel 1970, anno in cui ha conseguito il grado di Tenente nella specialità bersaglieri.

Incarichi di comando e di stato maggiore in ambito nazionale

Nei gradi di Tenente e di Capitano, ha ricoperto incarichi di comando presso l’8° Reggimento bersaglieri, la Brigata meccanizzata “Garibaldi” e l’Accademia Militare.

Con il grado di Tenente Colonnello, è stato Comandante del 1° Battaglione bersaglieri “La Marmora” e,  successivamente, con quello di Colonnello, del  Distretto Militare di Firenze.

Promosso Generale di Brigata, ha comandato (mar. 1997 – nov. 1999) la Brigata bersaglieri “Garibaldi”, prima Grande Unità costituita interamente da personale professionista.

Successivamente, con il grado di Generale di Divisione, ha ricoperto la carica di Comandante della Scuola di Applicazione e Istituto di Studi Militari dell’Esercito (gen. 2000 – lug. 2003).

Promosso al grado di Generale di Corpo d’Armata, ha assunto, a partire dall’inizio del 2004, il comando del Corpo d’Armata di Reazione Rapida italiano della NATO.

Quale Ufficiale  di Stato Maggiore, ha ricoperto diversificate funzioni presso il Comando del 5° Corpo d’Armata (1981 – 1984) e, più volte, presso lo Stato Maggiore dell’Esercito. In particolare, presso il suddetto Stato Maggiore, ha operato nel settore dell’Impiego del Personale, quale Ufficiale Addetto/Capo Sezione (1984 – 1987 e 1988 – 1992) e quale Vice Capo Reparto (2003 – 2004), e nel settore addestrativo quale Capo Ufficio Addestramento (1993 – 1997).

Dal 26 novembre 2002, ricopre inoltre l’incarico di Presidente del Consiglio dell’Ordine Militare d’Italia.

Incarichi di comando in operazioni all’estero

Ha partecipato, con funzioni di comando, a numerose operazioni all’estero.

In Bosnia-Erzegovina, è stato il Comandante della Brigata Multinazionale Nord, nel settore comprendente le città di Sarajevo, Goradze e Pale (mar. – ott. 1997).

Successivamente, in Macedonia, ha comandato il Contingente italiano impiegato nel soccorso umanitario ai profughi kosovari (mar. - giu. 1999).

Quindi, in Kosovo, è stato il Comandante della Brigata Multinazionale Ovest, responsabile del settore comprendente le città di Pec, Dakovica, Decani e Klina (giu. – set. 1999).

Infine, in Afghanistan, ha comandato l’Operazione della NATO “International Security Assistance Force (ISAF)”  (ago. 2005 – mag. 2006).

Decorazioni ed onorificenze

È insignito di Decorazioni ed Onorificenze nazionali ed estere.

Per le Operazioni nei Balcani gli sono state concesse le seguenti Decorazioni: Cavaliere dell’Ordine Militare d’Italia, Medaglia di Bronzo al Valore dell’Esercito, Grande Ufficiale al Merito della Repubblica italiana, Commendatore al Merito della Repubblica francese, Medaglia al Merito Militare di 1ª classe portoghese e Cavaliere Legionario d’Onore della Spagna.

Per l’Operazione in Afghanistan ha ricevuto: “Meritorious Medal” della NATO, Medaglia della Repubblica Afghana, Gran Croce al Merito Militare della Spagna, Croce d’Onore in Oro della Repubblica Federale di Germania, Medaglia Dom Afonso Enriquez al Merito di 1ª classe portoghese, Medaglie della Norvegia e della Grecia.

Inoltre, e’ in possesso, tra le altre, delle seguenti Onorificenze: Medaglia Mauriziana, Medaglia d’Oro al Merito di Lungo Comando, Croce d’Oro con stelletta per anzianità di servizio, Medaglia  Commemorativa per le Operazioni di soccorso in Friuli.

Titoli accademici e corsi frequentati

Il Generale DEL VECCHIO è laureato in “Scienze Strategiche” ed è in possesso del Master di II livello nella stessa disciplina. Inoltre è abilitato al lancio con paracadute, ha frequentato il 60° Corso di perfezionamento in equitazione (1970), l’8° Corso di guerra psicologica (1981) ed i Corsi di Stato Maggiore e Superiore di Stato Maggiore (105°).