Dove parlano gli esperti
 

Oggi, secondo il Ministero afgano dell’Educazione, ci sono 8,5 milioni di studenti. Questa generazione potrebbe rappresentare la più valida forza di cambiamento per l’Afganistan. "Foto e testi di Nasim Fekrat"

La polizia di Kabul ritiene che vi siano oltre 500.000 veicoli nella sola Kabul, mentre dieci anni fa ve ne erano appena 50.000.

L’80% dell’Afghanistan è agricolo e la vita afgana si basa sull’agricoltura. Zarghona, una studentessa delle superiori, lavora pure nel vigneto per aiutare suo padre e i suoi fatelli.

Un padre analfabeta felice che il proprio figlio vada a scuola e che abbia un più roseo avvenire. I progressi in campo scolastico sono una delle maggiori conquiste degli ultimi dieci anni.

Durante il regime talebano, le donne erano per lo più segregate in casa, non potevano andare a fare la spesa o lavorare in pubblico. Oggi le donne rappresentano circa il 28% del Parlamento nazionale afgano, il 9% in più della media mondiale delle donne in parlamento.

I bambini hanno molto sofferto durante la guerra civile. Non avevano possibilità né di andare a scuola né di giocare.

L’Afghanistan ha visto crescere il numero dei tossicomani. Oggi vi sono circa 2 milioni di tossicomani nel paese, sia uomini che donne.

Nelle diverse città vi sono centinaia di Internet caffé pieni di giovani che si collegano al mondo attraverso blog, Facebook e Twitter. Costoro hanno seguito con attenzione la Primavera araba e creato pagine in cui chiedevano cambiamenti e da cui si scagliavano contro la corruzione.

Oggi, secondo il Ministero afgano dell’Educazione, ci sono 8,5 milioni di studenti. Questa generazione potrebbe rappresentare la più valida forza di cambiamento per l’Afganistan. "Foto e testi di Nasim Fekrat"

La polizia di Kabul ritiene che vi siano oltre 500.000 veicoli nella sola Kabul, mentre dieci anni fa ve ne erano appena 50.000.

L’80% dell’Afghanistan è agricolo e la vita afgana si basa sull’agricoltura. Zarghona, una studentessa delle superiori, lavora pure nel vigneto per aiutare suo padre e i suoi fatelli.

Un padre analfabeta felice che il proprio figlio vada a scuola e che abbia un più roseo avvenire. I progressi in campo scolastico sono una delle maggiori conquiste degli ultimi dieci anni.

Durante il regime talebano, le donne erano per lo più segregate in casa, non potevano andare a fare la spesa o lavorare in pubblico. Oggi le donne rappresentano circa il 28% del Parlamento nazionale afgano, il 9% in più della media mondiale delle donne in parlamento.

I bambini hanno molto sofferto durante la guerra civile. Non avevano possibilità né di andare a scuola né di giocare.

L’Afghanistan ha visto crescere il numero dei tossicomani. Oggi vi sono circa 2 milioni di tossicomani nel paese, sia uomini che donne.

Nelle diverse città vi sono centinaia di Internet caffé pieni di giovani che si collegano al mondo attraverso blog, Facebook e Twitter. Costoro hanno seguito con attenzione la Primavera araba e creato pagine in cui chiedevano cambiamenti e da cui si scagliavano contro la corruzione.

citazioni
Ahmad Shah Massoud
Leader della resistenza ed eroe nazionale afgano
Bollettino
Assicurati di non perdere nulla
Non saremo una pedina nel gioco di qualcun altro,
ci sarà sempre l'Afghanistan!
RIGUARDO ALLA RIVISTA
Condividi questo
Facebook
Facebook
Twitter
Twitter
Delicious
Delicious
Google Buzz
Google Buzz
diggIt
Digg It
RSS
RSS
You Tube
You Tube