La governatrice afgana, Habiba Sarabi: “La nuova legislazione proposta sui diritti delle donne costituirà un passo indietro”

La prima ed unica governatrice dell’Afghanistan, signora Sarabi, parla delle nuove leggi proposte che limitano i diritti delle donne, del rapporto tra sviluppo e sicurezza e di come attrarre i turisti nel paese.

Get the Flash Player to see this player.

La signora Sarabi, prima ed unica donna a governare una provincia afgana, è la governatrice di Bamiana, una provincia per lo più tranquilla. Ci descrive alcune delle sfide del paese, considerandole da un punto di vista differente. In questo articolo parla delle nuove leggi proposte che limitano i diritti delle donne, del rapporto tra sviluppo e sicurezza e di come attrarre i turisti nel paese.

Condividi questo:    DiggIt   MySpace   Facebook   Delicious   Permalink